whitewalter podcast

August 2013. Recorded by Grem (IT)

 

 

 

tracklist

 

1. Edoardo Cutrino – Third Part of The Night (Without Vocal Mix)

2. Avatism – Not Everything is Lost (Original Mix) - Vakant CD 06

3. Lake People – Escape Velocity (Original Mix) - Permanent Vacation 136-2

4. Mind Against – Polarstern (Original Mix) - Life and Death 19

5. Recondite – Fiery (Original Mix) - Innervisions IV50.I

6. Edoardo Cutrino – Natura Morta n.9 (Original Mix)

7. Edoardo Cutrino – Smoke (Original Mix)

 

 

Recorded by Edoardo Cutrino, March 2015 at SoundLab Studio, Bologna, Italia

 

 

Fuori ora il primo podcast di 57 minuti del diciannovenne ispiratissimo Edoardo Cutrino!

Composto da live e dj set, sulle tredici tracce totali, il podcast ne contiene quattro interamente composte e registrate da lui.

Il percorso musicale di Edoardo inizia nel Soundlab Studio, dove prende confidenza con gli strumenti del mestiere. Influenzato da Bologna, la città dove Edoardo si è trasferito da diversi mesi, il mix unisce tracce tech sognanti e malinconiche (tra le label scelte, Innervisions Vakant) a brani composti da lui stesso.

La traccia d'apertura, Third Part of the Night, esce fuori dal simulatore del Monofury e diversi synth saw. Creando un ambiente che ricordasse il progressive, con una voce fuori campo piena di riverbero, che però è assente in questa versione.

Natura Morta n.9 ha invece le sue radici nel Jazz, genere musicale che prediletto in assoluto: la batteria acustica che diventa un Synth e la calda voce femminile la unica vera presenza umana.

Smoke invece è un gioco creativo. Il titolo è un omaggio al film preferito di Edoardo. Le sigarette, fedeli compagne di studio, sono le prime ad ascoltare le produzioni. Nel rap italiano degli anni '90 era comune includere citazioni tratte da film. Così Edoardo ha fatto, con un pezzo house. Ha seguito lo spirito scherzoso con cui era nato il pezzo, senza scegliere nessun Edward Norton o Nanni Moretti come apertura della traccia. Più semplicemente, Harvey Keitel che serve un cliente nel suo tabacchi di Brooklyn.

Via d'Azeglio invece fa parte di un EP a cui Edoardo sta lavorando. L'ispirazione arriva quando, un paio di settimane fa, propongono a Edo di vivere in un monolocale nella vecchia via nel centro di Bologna. I vicini di casa sono due musicisti che hanno ispirato la traccia con le loro esercitazioni strumentali, ascoltate da Edoardo dall'altra parte del muro. Manca soltanto capire che strumento suoni il folle del piano di sopra per completare l'ultima traccia dell'EP!

 

Da pochissimi giorni è dispnibile in free download Natura Morta n.9, dolce e malinconico il debutto.

Tendenza tech-house per rappresentare una “Still Life”, l'organo melodico suona gli accordi, synth e batterie creano la parte ritmica. I suoni si perdono nella stanza del museo mentre è dell'ascoltatore il compito di cercare nel quadro gli elementi più importanti, più incisivi ma soprattutto quelli che riescono a far decifrare l'opera. E come in ogni natura morta che si rispetti, i soggetti sono colti nel momento più adatto per essere impressi, nell'istante più bello della loro esistenza, ma omnia vanitas, tutto è vanità.
Ogni traccia è, quindi, pensata per essere affiancata ad un'immagine, parte inscindibile e complementare dell'insieme.

Link e grafica sono disponibili qui sotto, assieme alla tracklist del mix.

 

8. Motor City Drum Ensemble – Raw Cuts (Marcellus Pittman Remix) - MCDE 1211 

9. Virgo Four – It's a Crime (Caribou Mix) - Rush Hour 113-12

10. Aaron – Feelin This (Original Mix) - Defected S003D

11. Edoardo Cutrino – Via d'Azeglio (Original Mix)

12. Maxi Mill – Lost and found (Original Mix) - Rush Hour VD012

13. Moodymann – Desire (Original Mix) - Kenny Dixon Junior 44

 

 

 

Artwork and free download link

 

 

 

https://edoardocutrino.bandcamp.com/releases

edoardo cutrino - kult cirenaica

 PLANCTOON  podcast #03